1933. Logor(r)ii

A forza di usare frasi fatte divennero frasi sfatte

Annunci

1931. Sheol

Nell’albe, nei tramonti

Di presenze, d’assenze

Par, vinta ed avvinta, anima

D’immobile gnomone l’ombra

Che segna e disegna

Che percorre e ripercorre

Del tempo gli effimeri archi

In un eterno dilucolo

Di ricordo

*     *     *