1034. Domenica

image

Cielo sgombro, sole puntuale come sempre, alba spettacolare.. magari un po freschina. Vividi colori autunnali, contrasti dai contorni pastellati dalla caligine stagionale. Bambini a passeggio, beghine che vanno a messa. Mangio la pizza comprata da due amici mediorientali, si ride, si scherza. Non mi sento ne più buono ne più cattivo di ieri, ne più indignato e offeso di ieri l’altro. Forse un pizzico più disgustato dall’ignoranza, dall’ipocrisia e dalla violenza di certi bipedi che si sono “svegliati” per l’occasione; ma passa presto, so che è solo il sussulto di un pachiderma disturbato nel suo ozioso sonno. Sono contento, cervello e cuore funzionano ancora ben sincronizzati, sono ancora un essere umano e non una pecora. In fondo è l’unica cosa che conta davvero. Me ne ricordo sempre che prima o poi morirò, che potrebbe essere domani o fra cinquant’anni, e so che in qualsiasi modo e momento succederà sarà il modo e momento giusto. È il pensiero della fine che insegna a vivere nel migliore dei modi. La mia Coscienza sarà in pace, ho fatto e faccio sempre tutto il possibile per curarla e farla crescere, è l’impegno di ogni santo giorno. Soprattutto nel non farmi distrarre e manipolare da nessuno che mi voglia far smettere di vedere il bello della vita e del mondo, o asservirmi ad uno scopo diverso da quello per cui sono qui. E non mi importa di dover fare i conti un giorno con un Dio o con il nulla, mi importa invece di guardarmi allo specchio e di riconoscere in ciò che vedo anche ciò che non vedo, mi importa di essere il meglio che posso essere, mi importa che i conti tornino con me stesso e con ciò che chiamo Anima. Mi importa non sprecare il mio Tempo

Annunci

12 risposte a “1034. Domenica

  1. Nella confusione creata dalle voci della massa di topi squittanti di questi giorni o da ipocriti che non ritengo neanche di dover degnare di attenzione o da guerrafondai beceri, questo è l’unico richiamo, l’ unico “testamento” che veramente condivido nel cuore. Aprire gli occhi e smetterla di svendersi e sapere di avere un arduo lavoro da fare per non sprecare se stessi e cio che ci e dato. :-*

Tutto ciò che dirai potrà essere usato contro di te...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...